Cultura del territorio, governo del paesaggio.

LAND.IS nasce dall’incontro di docenti universitari e professionisti specializzati in ambiti differenti, mossi dal desiderio comune di promuovere la conoscenza, la valorizzazione e la tutela del paesaggio, del territorio e dei beni culturali.

Crediamo che una gestione equilibrata ed ecologicamente compatibile del territorio e delle sue risorse diffuse sia uno strumento per garantire prospettive di sviluppo sostenibile anche per le generazioni future. Promuoviamo e sosteniamo la nascita di iniziative locali da parte degli associati volte alla promozione turistica locale con strumenti di valorizzazione e comunicazione innovativi.


Obiettivo

Lo scopo principale di LAND.IS è promuovere un nuovo modello di sviluppo basato sulla conoscenza e sulla valorizzazione dei contenuti culturali del territorio attraverso progetti che utilizzano il paesaggio rurale come elemento culturale centrale, luogo della genesi dell’eccellenza del made in Italy.


Una nuova cultura del paesaggio

Il paesaggio rurale è uno spazio fatto di piante e strutture generate dalla stessa stratificazione culturale che sta alla base del nostro patrimonio archeologico, architettonico ed alimentare. Crediamo che la conoscenza e lo studio, ma anche la comunicazione e la cooperazione tra ricercatori, aziende ed enti pubblici siano gli strumenti fondamentali per la sua valorizzazione.


Lo studio del territorio

Oggi la ricerca consente di arrivare a datare piante, colture e manufatti, rendendo possibile una precisa identificazione storica e culturale. Ciò permette di legare il paesaggio rurale agli altri macro-elementi di un territorio, archeologia e architettura, e quindi elaborare strategie di marketing territoriale innovative ed integrate.

Scarica qui il nostro statuto (pdf): statuto_landis